Scopri i DUE potenziali nemici per la tua azienda

Scopri i DUE potenziali nemici per la tua azienda

Se hai un’azienda, non è uno dei migliori momenti per non essere informato.

Come sai il GDPR entrato in vigore il 25 maggio 2018 si porta dietro molte nuove norme alle quali bisogna adeguarsi.

Di questo ne parlo approfonditamente nel mio precedente articolo sul GDPR che trovi qui : GDPR nuovi standard obbligatori per i backup

Quello che invece voglio farti sapere con questo articolo è che i rischi che corri SONO BEN MAGGIORI.

Come sai ci sono multe fino a 20 MILIONI DI EURO per chi viene beccato a non essere adeguato.

La prima cosa che dirai già me la immagino: “eh ma vuoi mica che con tutte le aziende che ci sono in Italia, becchino subito me?! E poi chissà chi farà questi controlli…

Questo mi sembra un pensiero legittimo, però c’è un ma. Anzi, due.

Iniziamo dall’organo che effettuerà i controlli: La Guardia di Finanza

Come puoi vedere, non è un fantomatico organo fantasma che mai potrà raggiungerti, ma sono gli Agenti della GdF che tu conoscerai molto bene.

Ovvio, non emetteranno multe o sanzioni, ma raccoglieranno solo dei dati su come ti sei messo in regola e poi li comunicheranno al Garante.

Sarà poi il Garante stesso che valuterà che sanzione applicare.

C’è già meno per cui stare tranquilli, eh?

Ma ora ce ne sarà ancora meno.. TU pensi sicuramente di essere una goccia nell’oceano e che prima che ti controllino passerà un bel po’ di tempo, vero?

Beh, statisticamente hai ragione. Ma un qualsiasi tuo cliente ed un qualsiasi tuo dipendente, può fare una segnalazione anonima al Garante.

Possono segnalare che non sono sicuri del modo in cui tu tratti i loro dati, questo metterà in moto il Garante che, in un tempo relativamente breve, manderà la GdF, ad accertarsi che tu sia GDPR compilant.

L’iter è comunque lo stesso, sia in caso di segnalazione che di controllo spontaneo da parte della GdF e consiste nel raccogliere informazioni e mandarle al Garante.

Però, un qualsiasi cliente con cui hai avuto da ridire o un dipendente insoddisfatto potrebbero mandarti un controllino e farti fare 20 milioni di multa.

Appare molto più reale la minaccia adesso eh? Purtroppo la legge è questa, non farti cogliere impreparato.



Come sempre, ti invito a lasciare un commento qui sotto ed a seguirmi sulla mia pagina Facebook : Erik Goi - Sistemi di Backup

Se invece vuoi una consulenza per verificare che il tuo attuale sistema di backup  e la tua rete non siano vulnerabili ad attacchi od a perdite di dati richiedi SicurBack tramite questa pagina : SicurBack la prima consulenza a 360° sul tuo sistema di backup

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share and Enjoy !

0Shares
0 0